Chirurgia genitali femminili

L’attenzione all’estetica dei genitali femminili

L’odierna attenzione all’estetica dei genitali femminili è una naturale conseguenza dei cambiamenti storici avvenuti nei trend di depilazione intima della donna.

primo bikini della storiaLa cura della depilazione intima femminile esplose a metà degli anni Quaranta in seguito all’introduzione del bikini, il primo costume a due pezzi con una particolare sgambatura. Dopo l’intermezzo sessantottino con ritorno ad una folta peluria come simbolo di libertà femminile, si diffuse la tendenza verso una depilazione intima sempre più completa, che oggi ha raggiunto il suo massimo con la “ceretta brasiliana” integrale. Ecco perché oggi l’aspetto estetico delle parti intime assume per la donna una maggiore importanza.

La cura dell’estetica genitale femminile è quindi una risposta a richieste di tipo estetico, ma non solo. Tra chi desidera migliorare questa parte del proprio corpo emergono anche bisogni di natura psicologica, per un maggior senso di sicurezza nei confronti della propria anatomia intima, e bisogni di natura funzionale, per risolvere ad esempio microtraumi nella deambulazione o disturbi durante l’attività sessuale.

L’aspetto estetico dei genitali femminili deriva da fattori congeniti, dall’età o semplicemente da trasformazioni legate alla gravidanza. Spesso non corrisponde ai desideri della donna, che sceglie di migliorarne l’estetica allo scopo di riappropriarsi di una immagine di positività e sicurezza.
I più diffusi interventi nell’ambito della chirurgia estetica dei genitali femminili possono riguardare le piccole labbra, le grandi labbra e il pube. Vediamoli più in dettaglio.

Modellare le piccole labbra

Le piccole labbra possono differenziarsi fra le varie donne per forma, dimensioni o simmetrie. L’intervento di labioplastica permette di armonizzare il loro aspetto estetico, in base ai desideri della paziente, le cui motivazioni possono essere diverse:

  • Per evitare che le labbra minori si proiettino oltre le grandi labbra.
  • Per rimuovere i bordi iperpigmentati ottenendo un aspetto più roseo e giovanile.
  • Per ridurre i fastidi dovuti alle eccessive dimensioni delle piccole labbra.
Rimpolpare le grandi labbra

Alla riduzione delle piccole labbra viene talvolta abbinato l’intervento che permette di aumentare il volume delle grandi labbra, al fine di ottenere un ringiovanimento dell’intera area genitale esterna. Si può ricorrere ad esempio a trattamenti con acido ialuronico combinati all’intervento di lipofilling, per riempire e rimodellare la zona.

Monte di Venere

Situazioni congenite o acquisite come variazioni di peso, influssi ormonali, età, gravidanze e parti possono influire in vario modo sull’aspetto estetico di quest’area, che può essere modificato attraverso gli interventi di liposuzione, lipofilling e filler iniettabili.

Il corpo di ogni donna è unico, e unici sono i suoi bisogni e le sue aspettative. Proprio per questo invitiamo sempre le nostre pazienti a fare due chiacchiere di persona con noi, per chiarire dubbi e insicurezze, oltre che per fare un quadro delle aspettative di ognuna e del risultato che è possibile ottenere con la chirurgia estetica.

Condividi su:
No Comments

Post A Comment

Utilizziamo cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Accettando questa notifica o continuando a navigare il sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi